BCE: alcuni quesiti sul bilancio

BCE: alcuni quesiti sul bilancio

 

1) Ron Paul in questo video (http://www.youtube.com/watch?v=eQB4-6nrGhQ) parla con la Federal Reserve che conferma che la loro riserva d’oro non esiste, sono semplicemente titoli aufirfere risalenti al 1934. Sarà lo stesso con la BCE? Non ci è dato saperlo ma un dubbio rimane comunque lecito nel capire se quanto riportato nel bilancio sia frutto di titoli creditizi in oro risalenti a decine e decine di anni fa, oppure vere e proprie riserve.

 

crediti-bce

È importante saperlo in virtù di questo passaggio del bilancio. Se fosse vero che la BCE non possiede più alcuna riserva in oro ma solo dei titoli creditizi, perché la massima istituzione in campo bancario dovrebbe falsificare un bilancio? Non stiamo accusando la BCE di questa pratica, ci poniamo un dubbio poiché la Federal Reserve stessa ammette l’utilizzo di questa pratica di bilancio e da cittadini europei ci chiediamo se ciò accada anche nei nostri confini.

 

2) La Banconota come passività nella contabilità della BCE. Perchè rientra il valore nominale della banconota e non il costo di produzione? Il valore delle banconote in circolazione secondo quanto riportato su questo bilancio é da attribuirsi interamente alla BCE. Risulta quantomeno assurdo pensare che la convenzione monetaria con la quale attribuiamo valore alle banconote favorisca esclusivamente l’istituzione europea. Il valore é un rapporto tra due funzioni di tempo. Il presente ed il futuro. Significa che io do valore ad una penna (presente) perché prevedo un utilizzo, la scrittura (futuro). Il rapporto tra queste due fasi di tempo ne determina il valore. In uno scambio tra due persone, quindi, la seconda fase di tempo determinata dal futuro, rende un determinato bene appetibile e di valore. Quindi l’accettazione di questo valore é realmente l’unico sistema per cui quel bene ha un valore all’interno di uno scambio. Questo ragionamento diventa nullo se consideriamo il bilancio della BCE. Il fatto che come comunità in europa si accetti l’Euro non ha importanza in quanto tutte le banconote in circolazione vengono attribuite alla BCE e di conseguenza il loro valore sottraendo ai cittadini il valore indotto alla moneta. LA BCE in questo modo si autoproclama proprietaria di tutta la moneta all’atto dell’emissione.

 

passivi-bce

 

3)  A seguito della soppressione della convertibilità in oro le banconote dovrebbero poter costituire una voce attiva su cui pagare le tasse ovvero l’esatto contrario di quanto figura sui bilanci delle banche . Da un punto di vista contabile esse risultano debitrici della moneta emessa per tutto il tempo della sua circolazione. Appare poco chiaro, allora, il perché percepiscano interessi su essa considerando che gli interessi andrebbero corrisposti al creditore ( cioè il proprietario dovrebbe essere il cittadino ). Se si volesse assumere che le Banche Centrali sono proprietarie della moneta emessa, ancor prima di metterla in circolazione ( un assurdo sotto il profilo logico ed etico , poiché il valore della moneta non sarebbe l’effetto di una convenzione bensì l’espressione della volontà totalitaria imposta da una struttura privata ) bisognerebbe convenire che esse commettono un illecito contabile, registrandole in bilancio fra le poste passive. L’onorevole Borghezio pochi giorni dopo essere stato malamente cacciato dal Bilderberg Meeting cui non era stato invitato scrive questo, a proposito di propietà della moneta.

http://es.scribd.com/doc/57925948/Interrogazione-Borghezio-sul-Signoraggio

Birghezio-moneta-articolo-205x300

 

 

4) Quando si aumenta la massa monetaria senza un aumento reale dei beni prodotti si genera inflazione. Tutti sappiamo della crisi cui fa fronte l’economia. Ma dallo scorso a quest’anno vediamo un incremento di capitale e di passività da parte della BCE. Quindi ci sono più soldi in circolazione e ciononostante non si è verificato un reale aumento delle condizioni economiche nè tanto meno della produzione. Perché questa politica monetria assolutamente contraria ad ogni principio economico basato sul meglio per il popolo?

 

 

FONTE: Bilancio BCE https://docs.google.com/viewer?a=v&q=cache:SIM1jIvJOPwJ:www.ecb.eu/pub/pdf/annrep/ar2010annualaccounts_it.pdf+Bilancio+BCE+2010+http://www.ecb.eu/pub/pdf/annrep/ar2010annualaccounts_it.pdf&hl=it&gl=it&pid=bl&srcid=ADGEESgOU8zhzhziRWo7SL86ldrYsJiAMKWvSdOf4F4vKprI9rBv43-FwyueO3-Um4-zQYhsxFjy-vTEBcPDuDMAeNT0LaghW7WIRxl5QSgQYL9xjkkRtLINn0iAg8JsTWc-PDmfMfQL&sig=AHIEtbQXsZf6HdzY_VvcIMrpcAlRIYZSaQ

Post Correlati

Commenti